Bauletto Arance Asso Tarocco Rosse di Sicilia Siciliane Doc Igp
  • Bauletto Arance Asso Tarocco Rosse di Sicilia Siciliane Doc Igp

Arance Tarocco Doc Rosse Siciliane da tavola Asso

20,00 €

(1,80 € per Kg)

Tasse incluse

Vendita online diretta a domicilio di arance rosse tarocco agrumi di Sicilia Asso siciliane DOC garantite IGP.

In Sicilia, alle pendici del Vulcano Etna tra Palagonia, Lentini e Catania c’è Scordia. Qui le arance rosse siciliane ed in particolare il tarocco,  trovano il miglior clima, per diventare le più buone al mondo. Sono il fiore all'occhiello degli agrumi di Sicilia. Posseggono eccellenti valori nutrizionali e le migliori caratteristiche organolettiche. Le arance di Sicilia, hanno varietà primizie e tardive: tarocco Nucellare, Gallo, Lempso ed Ippolito. 100% naturali, buone anche candite.

Includiamo  spedizione gratuita con il miglior prezzo garantito per l' offerta on line e recensioni al top

www.assofrutta.com della famiglia Calleri. Una Garanzia.

Confezione da 11 kg netti.

Quantità
Non disponibile

  • Raccolte e Spedite Raccolte e Spedite
  • Spedizione Gratis Spedizione Gratis
  • Imballaggi Riciclabili Imballaggi Riciclabili

Le arance rosse tarocco Asso, sono arance siciliane DOC garantite IGP,  un frutto coltivato nelle province di Catania Enna e Siracusa.  Fiore all'occhiello degli Agrumi di Sicilia.

Caratteristiche delle arance tarocco Asso, rosse di Sicilia.

In queste province della Sicilia, le arance rosse sono una delle maggiori coltivazioni. Le caratteristiche principali delle arance sono: buccia molto sottile o di un colore arancio vivo con sfumature rosse. Le arance tarocco all' interno si presentano con spicchi di colore arancione con striature di rosso vermiglio che determinano una pigmentazione ricca di antocianine che sono delle sostanze ormai dichiarate antitumorali. Le arance rosse, specialmente il tarocco, sono un  frutto dolcissimo, buono da mangiare fresco, perché è senza semi e sono buonissime anche trasformate in marmellata e dolci di vario genere. Sono ricchissime di vitamine e sali minerali principalmente la A e la C ed anche tantissime vitamine del gruppo B, tutte capaci di combattere il raffreddore, l’influenza e soprattutto l’inappetenza. Le arance tarocco sono ricchissime anche di bioflavonoidi che prevengono il deterioramento del collagene connettivo, presente nei denti, nelle ossa e nelle cartilagini. Come abbiamo già detto, la ricchezza delle arance tarocco in antocianine previene i tumori ma combatte anche i vari tipi di infiammazione. Inoltre il tarocco, previene l’anemia perché grazie alla ricchezza in vitamina C,  favorisce l’assorbimento del ferro. Grazie anche alla presenza dei terpeni, l’arancia rossa di Sicilia previene anche il tumore del colon e del retto. Anche la buccia del tarocco, bianca all’ interno, è utilissima, essendo ricca di fibre, previene diabete e aterosclerosi e migliora la motilità intestinale. Inoltre la buccia delle arance essendo ricca di limonene è altamente anti-cancerogena, specialmente per la mammella grazie al fatto che aiuta a contrastare l’effetto degli estrogeni. Inoltre l'arancia tarocco è ricca in carotene che non fa altro che aiutare gli occhi la pelle per la prevenzione delle infezioni. Le uniche controindicazioni al consumo di arance, sono destinate a persone affette da gravi gastriti o da cistiti.

Coltivazione delle arance tarocco di Sicilia.

Le arance tarocco di Sicilia sono coltivate nei cosiddetti “giardini”, splendidi agrumeti alle appendici del Vulcano Etna.  Gli alberi di tarocco possono raggiungere i 12 m di altezza, le sue foglie sono di forma lunga e verde scuro, i fiori delle arance,   chiamati Zagara sono bianchi e profumatissimi. È necessario un clima temperato, la pianta di tarocco infatti soffre al di sotto dei -3°. Il terreno deve essere ben drenante e di una terra molto fertile. Prima della messa a dimora del tarocco,  si concima, dopodiché le piantine vengono poste in terra e viene attuato un processo di costante irrigazione delle piante d'arance All’ inizio dell’estate ed una sola volta durante l’inverno, le piante di tarocco devono essere potate eliminando i rami secchi e quelli che sono improduttivi.  La raccolta delle arance tarocco si effettua tra dicembre ed aprile.

Valori nutrizionali e calorie delle arance.

Le arance tarocco portano 33,85 k/calorie ogni 100 g, sono arance poverissime in grassi ed in proteine ma contengono una discreta quantità di carboidrati.  Sono arance  caratterizzate da fibre e macro minerali in principal modo potassio, calcio e fosforo.

Le varietà di tarocco.

 Sono tantissime e tra le arance più apprezzate ci sono tarocco gallo, tarocco lempso, detto"Cicciobello”, tarocco Ippolito, tarocco Sant’Alfio, tarocco dal muso e nucellare. Storico è il tarocco di Francofonte, chiamato “ 'u puttualli.

 

Ricette con le arance tarocco di Sicilia.

Marmellata.

Lavare 2 kg di limoni e 2 kg di arance tarocco in acqua calda, tagliarli a pezzettini e metterli in una pentola per lasciarli macerare coperti da una panno per 24 ore. Scolare il tutto, aggiungere 1 kg di zucchero e far cucinare a fuoco lento per 50 minuti. Quando il tutto è pronto, frullare, riporre in vasetti e dopo essersi raffreddati chiudere il coperchio.

Gelatina d’arancia siciliana.

Spremere il succo di due arance tarocco e filtrarlo, mescolare assieme al succo di un limone, ed unire a tre fogli di colla di pesce. Mettere 140 g di zucchero in un pentolino assieme al succo e alla colla di pesce far bollire e versare il tutto in stampi per gelatina. Dopo aver  lasciato a riposo per alcune ore staccare il prodotto dagli stampi e rigirare nello zucchero.

Biscotti all’ arancia tarocco. 

Con 120 g di zucchero sbattere un nuovo ed un tuorlo aggiungere 35 g di amido, 270 ml di latte è 65 ml di succo di arancia tarocco. Cuocere il tutto a fuoco lento, aspettare che il tutto sia addensi, e far riposare in pellicola. Nel frullatore mettere 260 g di farina con 130 g di burro fino ad ottenere un composto abbastanza compatto. Impastare con 110 g di zucchero, due tuorli e la scorza di un’arancia. Formare un impasto e far riposare per 35 minuti. Stendere la pasta frolla con uno spessore di 3 mm e ricavare cerchi da 5 cm. Con una sacca fa creare un ciuffetto di crema, spennellare i bordi con l’albume, il tutto tra i dischi e girando bene. Cuocere a 160° per 25 minuti.

Scorzetta d’arancia candita.

Tagliare 1 kg di arance tarocco a spicchi, togliere la polpa. Tagliare la buccia e strisce. Far bollire la scorza in acqua per sette minuti e scolarle dopo averle fatte raffreddare con ghiaccio. Poi scolarle e immergerle in una pentola con 1 litro di acqua e 650 g di zucchero sciolto. Far bollire per due ore e un quarto. Ricoprire la pentola e lasciar riposare per una notte.

La marca Asso, della Famiglia Calleri, è garanzia di qualità.

Oggi a casa Tua, con assofrutta.com